L’Ue vuol rivedere il regolamento sulle sostanze che riducono lo strato di Ozono

230

Si vuole semplificare la normativa in vigore tenendo conto dei progressi fatti

La Commissione europea ha presentato una proposta di revisione dell’attuale legislazione in materia di protezione dello strato di Ozono, volta a semplificare la normativa in vigore tenendo conto dei progressi fatti nell’eliminazione delle sostanze che riducono lo strato di Ozono nell’Ue e consentire all’Ue di rimanere all’avanguardia nella sfida globale per proteggere e ripristinare lo strato di ozono.
Secondo la Commissione, vi sono molte sfide ancora aperte, nonostante i progressi già realizzati, e alcune di esse sono strettamente connesse ai cambiamenti climatici, e perciò vanno affrontate a livello dell’UE e mondiale.

(Fonte Focal Point Ipcc Italia News)