Una «banca del seme» per difendere la biodiversità

88

L’iniziativa di Federparchi e Codra ha l’obiettivo di migliorare la conservazione del patrimonio genetico vegetale delle aree naturali protette

Bisogna difendere la biodiversità, con questo obiettivo Federparchi e il Centro Operativo per la Difesa e il Recupero dell’Ambiente (Codra) hanno costituito una «Banca del seme», per salvare le specie vegetali a rischio di estinzione o comunque minacciate nei Parchi e nelle aree protette. L’iniziativa cercherà di migliorare la conservazione del patrimonio genetico e valorizzare la conservazione della biodiversità vegetale sul territorio italiano e sul bacino euromediterraneo.
La collaborazione tra Federparchi e Codra nasce dalla coscienza che negli ultimi tempi, anche nel bacino del Mediterraneo si sta verificando un impoverimento sempre crescente delle specie vegetali, che interessa spesso anche