Greenpeace diffonde rapporto Ogm che gli Usa voleva nascondere

101

Il Nafta (North American Free Trade Agreement) raccomanda la riduzione in farina di tutto il mais statunitense che entra in Messico per evitare la contaminazione delle sementi e la conseguente dispersione in ambiente

Greenpeace ha reso noto oggi un rapporto del Nafta che raccomanda che venga ridotto in farina tutto il mais statunitense che entra in Messico per evitare la contaminazione delle sementi e la conseguente dispersione in ambiente. Secondo il rapporto, il Messico dovrebbe anche mantenere la moratoria sul mais transgenico per tutelare la propria biodiversità.
Nel 2003 gli Usa hanno esportato in Messico oltre 5,5 milioni di tonnellate di mais, almeno il 30% del quale transgenico.
Mancando negli Stati Uniti ogni forma di segregazione, tutto il mais Ogm importato in Messico andrebbe etichettato come Ogm, come sostiene anche il rapporto