Management e valori uniscono la Bocconi e lo scoutismo mondiale

171

Previsti stage, scambi, formazione congiunta e un progetto di ricerca su stili manageriali e precedente partecipazione alle associazioni giovanili

Le analogie in alcuni punti delle rispettive missioni hanno spinto la World Organization of the Scout Movement (Wosm – l’Organizzazione mondiale del movimento scout) e l’Università Bocconi a sottoscrivere, oggi, un accordo di partnership che prevede collaborazioni di ricerca, formazione, scambi e stage. L’accordo è stato sottoscritto a Milano dal segretario generale Wosm, Eduardo Missoni, e dal rettore dell’Università Bocconi, Angelo Provasoli.

«L’interesse per il pubblico, l’educazione all’associazionismo, la consapevolezza della necessità di regole di comportamento per raggiungere un interesse comune non legato agli enti governativi sono solo alcuni dei punti che accomunano Università Bocconi e lo scoutismo