Biologico – In aumento la produzione nella repubblica ceka

87

Nel 2004 il mercato è cresciuto di oltre il 30% (l’anno precedente del 16,6%) raggiungendo un fatturato complessivo di 8 milioni di euro. L’ingresso nella UE ha avuto un effetto molto positivo sul biologico: non solo sono aumentati del 300% i finanziamenti alla produzione, ma è molto aumentato anche il commercio con l’estero

Alla fine del 2004, il 6,16% (equivalente a 263.299 ha) dell’area agricola coltivabile della Repubblica Ceca era gestita a biologico da 836 fattorie, di 315ha di superficie media ciascuno. La maggior parte della superficie è destinata al pascolo estensivo, ed è situata nelle zone montuose. Le principali regioni biologiche sono la Moravia e la Bohemia del sud. Nella regione meridionale e orientale della Moravia inoltre ci sono coltivazioni di verdura, vigneti e frutteti così come in Moravia è concentrata la produzione cerealicola.
I principali prodotti biologici sono: cereali (farro e grano saraceno), erbe e spezie, manzo, latte soprattutto di