«Aiutateci a seguire la rotta degli ibis eremiti»

106

A questi rarissimi uccelli è stata insegnata una rotta di ritorno al nord grazie ad un aereo ultraleggero guidato da un loro genitore adottivo umano

Sono ripartiti verso il nord i sette ibis eremita che hanno passato l’inverno nell’Oasi Wwf di Orbetello grazie ad un progetto sperimentale condotto dal gruppo di ricerca austriaco «Waldrappteam» con il supporto del Wwf Italia. I rarissimi uccelli erano giunti in Italia nell’autunno del 2004 seguendo in volo un aereo ultraleggero dall’Austria alla Toscana. Il Wwf chiede di prestare attenzione al cielo e segnalare eventuali avvistamenti del piccolo stormo di ibis in volo dalla Toscana verso il Nord.
In questi mesi il gruppo di ibis è stato seguito giorno per giorno dagli operatori austriaci e del Wwf che hanno