Clima – E la processionaria si sposta sulle Alpi

267

Con i cambiamenti del clima parassiti ed insetti di ambienti costieri mediterranei stanno estendendo la loro azione dannosa sempre più a nord

In Italia la processionaria dei pini, un parassita dei pini e che vive in ambiente mediterraneo, ha ora esteso la sua azione dannosa 100 km più a nord, raggiungendo la catena delle Alpi italiane dove ora attacca le conifere montane fino a 750 metri di quota. Lo rivela uno studio della Cornell University americana a cui hanno partecipato ricercatori italiani.
La processionaria dei pini (nome scientifico: Thaumetopoea pityocampa), una farfalla tipica dell’ambiente marino mediterraneo, deposita le sue uova sui pini e le larve si sviluppano durante l’inverno, producendo danni molto rilevanti (e talvolta distruggendo interi boschi). Ma non solo se