Turismo sostenibile? Deve diventare un modo di pensare…

277

L’esigenza è quella di ricercare forme alternative di turismo che siano in grado di offrire agli ospiti nuove garanzie e rilanciare l’Italia ai primi posti delle classifiche dei paesi a maggiore affluenza turistica. Ottimi invece i risultati a riguardo delle registrazioni Emas e certificazioni Ecolabel

«Una nuova opportunità, offerta dall’Unione Europea, per creare turismo». Così ha concluso il suo intervento l’On. Pino Lucchesi, presidente del Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit, al convegno «Un fiore per il Turismo Sostenibile», organizzato dal Comitato Ecolabel-Ecoaudit lo scorso 18 luglio a Portofino, come abbiamo già ampiamente riferito, ed ora rilanciato con un ampio resoconto tramite la newsletter dell’Apat.
Di turismo sostenibile, infatti si è parlato evidenziando soprattutto la necessità di diffondere questa nuova cultura in tutto il Paese facendo sì che le strutture turistiche assumano impegni di progressivo miglioramento delle proprie prestazione ambientali. «L’Italia – ha