Biodomenica – Un vero boom nelle piazze italiane… e continua

94

Nelle strade e nelle piazze del Belpaese, dichiarano Aiab, Coldiretti e Legambiente, si è gustata la geografia enogastronomica del biologico. Le manifestazioni delle prossime domeniche

Mostre mercato, degustazioni, banchetti informativi sull’agricoltura biologica, giochi e saltimbanchi per il divertimento dei più piccoli, ma anche corsi di cucina, visite alle aziende agricole per le scolaresche fino a quelle in mare per conoscere la maricoltura biologica. È stata un successo la grande giornata dedicata all’agricoltura biologica di Aiab, Coldiretti e Legambiente, la Biodomenica 2005, svoltasi domenica scorsa, con il pienone in tutte le piazze italiane dove l’iniziativa è stata protagonista dell’intera giornata.
«Nelle strade e nelle piazze del Belpaese ? dichiarano Aiab, Coldiretti e Legambiente ? si è gustata la geografia enogastronomica del biologico, nonostante un tempo talvolta inclemente. Ma la pioggia non ha fermato i golosi, e laddove il sole ha fatto capolino è stato un incredibile successo. È con enorme piacere che abbiamo invitato l’Italia alla nostra tavola, la tavola del biologico. Perché il biologico è fatto soprattutto di produzioni locali, di prodotti tipici, di cibo sano che presenta qualità alimentari ed organolettiche di eccellenza».
Così oltre a Roma, dove cittadini e turisti incuriositi hanno potuto degustare prodotti tipici biologici del Lazio freschi e trasformati, dal Nord a Sud Italia sono state centinaia le iniziative organizzate in grandi città e piccoli centri urbani. Solo per citarne alcuni: a Milano ad Abbiategrasso biopedalata nel parco del Ticino e in pieno centro (Piazza Diaz) accanto ai laboratori didattici per bambini è stata organizzata una vera e propria pigiatura dell’uva. Corsi di cucina, invece, per i vicentini. Nella piccola frazione di Malo, infatti, si è imparato a elaborare gustosi piatti con ingredienti biologici. A Tito (Potenza) la giornata è stata dedicata ai prodotti tipici lucani, rigorosamente biologici: dal miele all’olio, dal vino alle confetture, ma anche succhi di frutta, farro, legumi, piante officinali, pomodorini, agrumi, aglio, mele, peperoni di Senise e il meglio degli ortaggi del metapontino. A Napoli nella Centrale Galleria Umberto il biologico «sposa» i prodotti della tradizione partenopea mentre in provincia di Vibo Valentia, studenti e cittadini privati hanno partecipato a una singolare visita guidata: a bordo di imbarcazioni, la Cooperativa Nautilus ha offerto una passeggiata in mare per scoprire il funzionamento degli impianti di maricoltura biologica.
«L’agricoltura biologica ? concludono Aiab, Coldiretti e Legambiente ? è un modo sostenibile e “gustoso”, per far crescere la nostra economia evitando tutti i dubbi che circondano le produzioni transgeniche e le brutte certezze che da tempo abbiamo sull’utilizzo dei pesticidi in agricoltura. Un settore che va sostenuto perché può dare molto al nostro Paese, anche in termini occupazionali».
La Biodomenica 2005 è stata realizzata in collaborazione con Icea, Cir – Cooperativa Italiana Ristorazione, Cucina naturale, Naturasì, B’io, Rete dei Negozi garanzia Aiab.

La biodomenica continua anche domani e nei prossimi giorni

La maggior parte delle iniziative si sono già svolte, ma altre si svolgeranno nei prossimi giorni.
Ecco gli appuntamenti della Biodomenica

Domenica 9 ottobre

– Milano, giardini di via confalonieri dalle 9 alle 18
– Modugno (BA) , Piazza Sedile dalle 9 alle 23
– Putignano, Chiostro Comunale dalle 10 alle 20,30
– Locorotondo (BA), Piazza Vittorio Emanuele – via Eroi di Dogali
– Padova, piazza dei Signori
– Aosta, Piazza Chanoux

Domenica 16 ottobre

– Milano «Fierucola di Baggio» – via Cancano entrata Parco delle cave dalle 9-18
– Torino, via Garibaldi
– Trisobbio (AL) «Tarsobi, Tartufi e vino. I tartufi del Monferrato»
– Fumane (VR) Parco della Lessina – loc. Breonio di Fumane
Sabato 22 Ottobre e Domenica 23 ottobre
– Poggiorusco (MN) dalle 9.30 alle 19.00 sotto i portici del Comune
– Cremona sabato 22 dalle 9 alle 18 in via Stradivari.
(Info: www.biodomenica.it)

(Fonte Bio@gricolura Notizie)
(08 Ottobre 2005)