Salute – Consumismo radiologico e sostenibilità: quanto siamo consapevoli?

188

Dall’insostenibilità ecologica della sanità allo smaltimento delle scorie ospedaliere, dall’influenza del consumismo sul paziente alla sua incapacità di percepire i rischi con lungimiranza. Ecco le problematiche di un tema poco discusso

Il «consumismo di prestazioni radiologiche» è un problema noto in campo ecologico ma fino ad ora poco quantificato pur essendo un argomento centrale nell’ottica della sostenibilità del sistema sanitario e ambientale in generale.
Il dott. Mariano Dimonte, di Tricase (Lecce), Radiologo e Medico Nucleare, membro dell’Associazione italiana medici per l’Ambiente e del CdG di Agenda21 Sud Salento, ci ha concesso un’intervista in proposito.
Dott. Dimonte, il suo studio illustra come lo scostamento della condotta sanitaria dalle «buone prassi» abbia una ricaduta economica e sociale di segno negativo. A cosa allude quando afferma che tale situazione è anche «ecologicamente