Wto – Stop al commercio di sostanze tossiche

98

E’ la richiesta avanzata dagli attivisti di Greenpeace che hanno proiettato sull’edificio del Centro Congressi di Hong Kong lo slogan «Stop Toxic trade»

Tre imbarcazioni di Greenpeace si sono posizionate di fronte al Centro Congressi di Hong Kong dove è in corso questa settimana il vertice del Wto. Gli attivisti hanno proiettato sull’edificio un grande slogan, «Stop Toxic trade», per chiedere ai delegati di fermare il commercio di prodotti elettronici contenenti sostanze tossiche.
E’ stata proiettata anche l’immagine di un bambino seduto su una pila di rifiuti elettronici, quest’ultima era visibile sull’edificio del centro culturale, nel porto di Hong Kong.
I governi hanno iniziato le discussioni nell’ambito del negoziato Nama sui prodotti industriali (No-Agricoltural Market Acces) e secondo Greenpeace la liberalizzazione