Beffato Alemanno, polenta e birra Ogm alla fiera di Verona

102

Attivisti di Greenpeace fanno le «cavie» e protestano contro il buffet. Un registro dei casi di contaminazione da Ogm verificatisi nel mondo è disponibile in Internet

«No al cibo Ogm». Questo lo striscione issato oggi da una trentina di attivisti di Greenpeace alla Fieragricola di Verona, dove veniva offerto un banchetto a base di polenta e birra Ogm da Futuragra, un’associazione di lobbisti che promuove il mercato di alimenti geneticamente modificati. Gli attivisti di Greenpeace, in tuta arancione, hanno delimitato l’area come off limits in quanto «geneticamente» contaminata mentre altri passeggiavano di fronte al buffet con un cartello che indicava la loro condizione di cavie. La Fiera agricola di Verona, importantissima vetrina dell’agricoltura made in Italy, è stata inaugurata venerdì scorso dal ministro Gianni Alemanno, che