30 anni di devastazioni delle foreste in Papua Nuova Guinea

250

L’associazione ha consegnato la «motosega d’oro» alla maggiore impresa del legno asiatica, la malese Rimbunan Hijau

Greenpeace ha consegnato la «motosega d’oro» alla maggiore impresa del legno asiatica, la malese Rimbunan Hijau, nella sua sede di Port Moresby, in Papua Nuova Guinea. L’impresa, la principale responsabile della distruzione delle foreste del paese, ha reagito con violenza. Un cameraman è stato aggredito e le telecamere sono state danneggiate.
L’intervento della polizia ha posto fine all’aggressione da parte degli uomini della Rimbunan Hijau. «Greenpeace voleva solo consegnare un premio simbolico – commenta Stephen Campbell di Greenpeace -. È la tipica reazione di chi si ritiene padrone del paese e non accetta critiche e proteste. La Rimbunan è