Osservatori per gli incidenti stradali: dai dati alle azioni

89

Il 12 e 13 ottobre 2006 si svolgerà ad Arezzo, presso il Centro Convegni Hotel Minerva, il II Workshop Nazionale
«Osservatori per gli incidenti stradali: dai dati alle azioni. Strumenti per le politiche di sicurezza» organizzato dalla Provincia di Arezzo, dall’Agenzia Regionale di Sanità Toscana, dal Centro «Francesco Redi», dall’Istituto Superiore di Sanità e dalla Scuola Internazionale Ambiente Salute e Sviluppo Sostenibile (Siass) della Toscana promossa da Arpat, Ars, Meyer e Isde

L’evento ha come obiettivi il confronto tra gli «osservatori» del fenomeno infortunistica stradale, sia a livello qualitativo che quantitativo, dai vari punti di vista in ordine alle azioni e alle politiche di intervento; la promozione dell’utilizzo dei dati ai fini decisionali per la riduzione degli incidenti stradali; l’individuazione e la valutazione delle buone pratiche in particolare su strategie di azione integrate tra enti e soggetti
diversi. L’iniziativa è rivolta a quanti lavorano nell’ambito della sicurezza stradale come regioni, province, comuni, dipartimenti della prevenzione, dipartimenti emergenza e urgenza, forze dell’ordine, scuole di diversi gradi, università,
istituti di ricerca, motorizzazione civile, associazioni,