Sos per Parchi ma quello del Pollino è in agonia

43

«Si tratta del Parco più grande d’Europa, per certi versi il più importante, con 190mila ettari di estensione e 170mila abitanti coinvolti caratterizzato inoltre da specificità faunistiche e floristiche di estremo interesse: il Pino Loricato, la Lontra, il Lupo, il Capriolo i Rapaci»

Che i Parchi fossero stati messi «in condizione di non nuocere», ce n’eravamo accorti e più volte l’abbiamo denunciato. Ora arriva anche il commento autorevole di Salvatore Margiotta Deputato dell’Ulivo Componente della VIII Commissione della Camera dei Deputati.
Riportiamo un suo commento pubblicato sui giornali editi in Basilicata e diffuso nel blog di «notiziedaiparchi.spaces.live.com» curato da Antonio Bavusi.

«Il ministro dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare ha ereditato dal suo predecessore una situazione disastrosa in molti comparti. Tra essi certamente vi è quello dei parchi e delle aree protette. Basti pensare che risultano commissariate 8