Luigi Nervo, per un parco di sole

404

A pochi mesi dalla sua scomparsa, una mostra ricorda l’opera dello scultore piemontese. Una profonda sensibilità naturalistica anima la sua intera produzione artistica

Ha sempre messo il suo talento a disposizione della natura, Luigi Nervo. Artista profondamente sensibile al fascino degli ambienti naturali, ha destinato una parte importante del suo lavoro alla realizzazione di sculture per i parchi cittadini. Per dare forma alla sua creatività, ha prediletto l’uso del legno allo stato originario, un materiale «povero» e naturale, caldo, democratico e viscerale. Le sue opere, concepite per essere non solo ammirate, ma anche toccate, restituiscono alla gente di città il gusto ancestrale di arrampicarsi sugli alberi. Nervo è riuscito a muovere, attraverso la sua