Il leopardo di Amur sull’orlo dell’estinzione

89

Uno dei felini più belli nell’Estremo oriente. Il censimento fatto dal Wwf ne ha contati una trentina

Ne rimangono non più di 25, nella migliore delle ipotesi 34. Lo rivela l’ultimo censimento condotto sul leopardo di Amur dal Wwf, dalla Wildlife Conservation Society, e dal Pacific Institute of Geography dell’Accademia delle Scienze russa.
«Non importa sapere esattamente quanti esemplari siano rimasti – commenta Massimiliano Rocco, responsabile del Programma specie del Wwf Italia – 25 o 34 è la stessa cosa: si tratta comunque di un numero troppo esiguo che non garantisce la continuità della specie. Per mettere al riparo il leopardo di Amur dall’estinzione ci vorrebbe una popolazione di almeno 100 esemplari capace di mantenere la vitalità