G8 – Passi avanti ma servono i fatti

231

«Tagli sostanziali» dell’anidride carbonica, definire le linee del post Kyoto entro il 2009, e si farà riferimento all’Onu- Presentati al vertice G8 i risultati della Global bioenergy partnership- Wwf: «I Grandi hanno sentito la pressione dell’opinione pubblica»- Kyoto Club: «Una forte spaccatura sul clima tra Usa ed Europa»

Arrivano buone notizie per la Terra dal vertice G8 che si svolge in Germania: «Tagli sostanziali» dell’anidride carbonica, le linee del post Kyoto si dovranno definire entro il 2009, e si farà riferimento all’Onu.
Il rapporto dell’Onu a cui i capi di Stato si sono richiamati prevede entro il 2.050 una riduzione del 50% delle emissioni di anidride carbonica rispetto ai livelli registrati nel 1990 e il contenimento a 2 gradi centigradi dell’aumento medio della temperatura terrestre in questo secolo.
Sono le novità più rilevanti, che arrivano dalla giornata di sessione plenaria in attesa che i tecnici facciano sapere il