Una petizione on line per salvare le foreste della Birmania

93

In pericolo i diritti umani. Iniziativa di Greenpeace, Cisl, Wwf, Legambiente

In Birmania le foreste vengono distrutte per sovvenzionare una brutale dittatura e per sostenere il suo sforzo di guerra contro le minoranze nazionali, che per le stesse ragioni, a loro volta sfruttano le foreste nelle aree da loro controllate. Per dare l’idea di quello che succede, in alcune aree le concessioni forestali vengono «protette» con mine anti-uomo. Spesso nelle concessioni si fa uso di schiavi e comunque vengono violati i diritti delle comumità.

Teak di guerra e distruzione delle foreste della Birmania

Le foreste della Birmania sono uno degli ultimi spot di foresta primaria tropicale nell’Asia continentale, ma