Incendi – In fumo 9.000 ettari

277

Un danno incalcolabile e colpiti soprattutto i Parchi

Come previsto glie ettari in fumo nelle aree protette e nelle zone limitrofe sono raddoppiati: 9.000 gli ettari di territorio naturale protetto, tra parchi nazionali, regionali, oasi Wwf divorati dalle fiamme. Una Mappa «nera» che evidenzia un disegno criminale e l’impotenza di fronte ad una simile catastrofe.
Biodiversità in fumo e in fuga: orsi e lupi che scappano dalle fiamme, come avvenuto nel Parco della Majella e nel parco d’Abruzzo.
A fuoco i boschi del rarissimo Picchio nero, nel parco di Serre, nel Pollino, Aspromonte e nella Sila.
Nei Parco dei Nebrodi i piccoli uccelli tipici dei boschi, come i