PUNTO CLIMA – Come cambiano i paesaggi terrestri con il riscaldamento globale

246

I cambiamenti climatici, con l’erosione dei ghiacciai e l’accelerazione di siccità e desertificazione, stanno oggi stravolgendo la configurazione dei paesaggi terrestri e delle acque marine e interne e con essa le relazioni umane delle comunità locali che abitano i territori

Il quarto rapporto del Comitato Intergovernativo sul Cambiamento (Ipcc), costituito nel 1988 dalle Nazioni Unite, dalla World Meteorological Organization (Wmo) e dall’United Nations Environment Programme (Unep) allo scopo di studiare il riscaldamento globale, lo afferma con chiarezza: il riscaldamento del clima globale è ormai inequivocabile e risulta evidente dall’aumento della temperatura dell’aria e degli oceani, dallo scioglimento dei ghiacciai, dalla crescita del livello dei mari.
Il rapporto dell’Ipcc chiama in causa le scelte di sviluppo energetico e produttivo centrate sui combustibili fossili e la deforestazione, ma rappresenta il punto di arrivo