Anche Sofie di sette piani resiste a sisma devastante

52

Testato presso i laboratori nipponici ha superato brillantemente la simulazione del terremoto di Kobe del 1995, costato la vita a 6mila persone. Gli scienziati giapponesi: «Un giorno memorabile, cambia la tecnica di costruzione delle abitazioni»

«Ottimo lavoro, è un giorno memorabile, questo progetto italiano è destinato a cambiare il modo di costruire le case in tutto il mondo». Yoshimitsu Okada, tra i maggiori studiosi al mondo nel campo dei terremoti, è stato il primo a complimentarsi con il professor Ario Ceccotti, direttore dell’Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree del Consiglio nazionale delle ricerche (Ivalsa-Cnr), nonché «papà» di Sofie. La casa di legno di sette piani e alta 23,5 metri, realizzata nei laboratori Ivalsa-Cnr di San Michele all’Adige (Trento) grazie ad un progetto di ricerca finanziato dalla Provincia autonoma di Trento, ha