Nella città di Montalbano si torturano gli animali

36

Secondo l’associazione sono ormai innumerevoli le segnalazioni di turisti italiani e stranieri che hanno deciso di non metter più piede in una Regione dove si rischia di vedere scene raccapriccianti di maltrattamenti sugli animali, e dove si rischiano costantemente incidenti stradali per la presenza di cani vaganti

L’ennesimo cane torturato ed ucciso è stato trovato a Porto Empedocle (Agrigento) il 12 dicembre 2007, in Via Lincoln. Non ci sono parole per esprimere l’orrore di questa esecuzione. Il cane, una giovane femmina, è stato assassinato con un cuneo di legno introdotto a forza nelle fauci che evidentemente ha sfondato all’animale il cranio dall’interno. Il cadavere presentava parecchio sangue proveniente dalle orecchie. Il povero cane è stato inoltre privato dei suoi ultimi respiri con alcuni giri di nastro adesivo e lasciato in strada ad agonizzare.
Si rileva come in alcune zone italiane, in particolare la Sicilia, nonostante esistano