Nel Tirreno rilevate cinque specie di cetacei

80

Tra il Lazio e la Sardegna, nell’estate 2007, la frequenza di avvistamenti è di un avvistamento ogni due ore per le stenelle e di un avvistamento ogni 5 ore per le balenottere

Dopo più di 4 mesi di studio, raccolta dati in mare ed elaborazioni statistiche e Gis si è conclusa la prima parte del monitoraggio di cetacei nel Mar Tirreno Centrale ad opera dell’Accademia del Leviatano Onlus, Ente per lo studio e conservazione dei Mammiferi Marini.
Sono state realizzate 36 traversate a bordo dei traghetti della Sardinia Ferries nel tratto da Civitavecchia e Golfo Aranci (118 miglia nautiche) per un totale di 160 ore di osservazione.
Il monitoraggio utilizza gli stessi metodi utilizzati in una passata campagna di censimento degli anni 1989, 1990,1991 realizzata dallo stesso Ente.
Il monitoraggio del 2007