Aiuti agli autotrasportatori via mare

168

Gli Amici della Terra: «Finalmente un decreto di incentivazione basato sul risparmio di costi esterni e non sul finanziamento a pioggia dell’autotrasporto. Da oggi, imbarcarsi conviene alla collettività e agli autotrasportatori»

Il ministro dei Trasporti Bianchi ha emanato il Decreto che determina i criteri di incentivazione degli autotrasportatori che, nel 2007, hanno imbarcato i propri veicoli su nave.

Per la prima volta, dopo decenni di finanziamenti a pioggia agli autotrasportatori attraverso uno sconto indiscriminato sul prezzo del gasolio, la concessione di incentivi all’autotrasporto avviene a fronte di uno studio di valutazione dell’interesse dell’intera collettività a individuare la soluzione di trasporto meno impattante sull’ambiente, sulla società ed economia nazionale.

Per determinare l’importo degli incentivi, il Decreto ha utilizzato i primi risultati dello studio sui costi esterni della navigazione in