Prioritarie per gli Enti locali le politiche su rinnovabili e clima

83

Il convegno organizzato oggi a Roma dal Kyoto Club mette al centro le Regioni e gli Enti locali: il loro ruolo per il raggiungimento degli obiettivi nazionali definito dalla legge finanziaria, le opportunità per l’ambiente, l’economia e il tessuto imprenditoriale del paese? L’intervento di Gianni Silvestrini, direttore scientifico del Kyoto Club? News su interventi di Alfonso Pecoraro Scanio ed Ermete Realacci

Le Legge Finanziaria 2008 rimette le Regioni al centro delle politiche a favore delle energie rinnovabili e per la riduzione delle emissioni di gas serra.
La loro azione sarà determinante per consentire al paese di raggiungere l’obiettivo di soddisfare con le rinnovabili un sesto di tutti i consumi energetici (17%) al 2020. In altre parole, questo obiettivo richiede di triplicare, in soli 13 anni, l’attuale contributo di tutte le energie verdi!

Un compito, quello assegnato all’Italia dall’Unione europea, molto ambizioso, ma che secondo il Kyoto Club sarà attuabile se tutti gli attori faranno la loro parte, attivando un processo