Da domani apre il «laboratorio» Energethica

59

L’atteso salone nazionale dell’energia rinnovabile e sostenibile con i suoi oltre 300 espositori forma un laboratorio unico dove convergono pubblica amministrazione, industria, ricerca e utenza finale

Energethica, l’atteso salone nazionale dell’energia rinnovabile e sostenibile con i suoi oltre 300 espositori forma un laboratorio unico dove convergono pubblica amministrazione, industria, ricerca e utenza finale ed è ulteriormente cresciuto. Si aggiunge, infatti, un bel +16,7% al risultato della scorsa edizione.
L’analisi degli espositori mostra che quasi il 10% di questi proviene dall’estero: affluiscono da ben 12 Paesi esteri (+9% rispetto alla precedente edizione), oltre all’Italia, con una forte concentrazione dai Paesi di lingua tedesca come Austria e Germania (insieme rappresentano oltre 43% degli esteri), immediatamente seguiti da quelli di lingua inglese Usa e Regno Unito