Ed ora dalla Cina arriva il cnipide del castagno

41

Iniziò dal Piemonte importato con alcune piante ed ora minaccia Lazio e Campania e si accinge a volare in Basilicata e Calabria

Dopo il punteruolo rosso, arriva il cinipide del castagno, un insetto proveniente dalla Cina considerato il più pericoloso al mondo per il castagno.
L’allarme trova eco durante la riunione tenutasi a Castellammare di Stabia (Napoli) nei giorni scorsi, dove tra le associazione del sud federate a Pro Natura si è parlato dei diversi problemi che affliggono il Mezzogiorno d’Italia, aree disseminate da ecosistemi unici al mondo, habitat per una ricca e unica biodiversità, minacciata dall’incuria e dal lassismo di talune istituzioni presenti nel territorio.
Il prof. Abele De Luca