Forum di programmazione Arpat 2009-2011

251

Arpat organizza, per i giorni 12 e 13 novembre 2008, il «Forum di programmazione Arpat 2009-2011», che si svolgerà a Firenze nell’ambito della manifestazione Dire&Fare presso la Fortezza da Basso.
Tale iniziativa vuole rappresentare un importante momento di confronto tra l’Agenzia e i suoi stakeholder istituzionali e non istituzionali regionali; sarà un’occasione importante per verificare il posizionamento di ruolo di Arpat nel contesto della domanda e dell’offerta di protezione dell’ambiente
nella nostra Regione, per verificare e aggiornare le strategie di programmazione dell’Agenzia 2009-2011 e per orientare il Piano di attività 2009. Il Forum è stato preceduto nei mesi di settembre e ottobre da dieci Forum provinciali, organizzati
in collaborazione con i Dipartimenti provinciali con lo scopo di verificare e aggiornare le linee strategiche per la programmazione Arpat 2009-2011 e di acquisire orientamenti per il Piano di attività 2009. Le risultanze di suddetti Forum costituiscono oggetto di riflessione e discussione nell’ambito
dell’iniziativa regionale di novembre. Il primo giorno viene illustrato lo «stato di avanzamento lavori» dell’Agenzia, nell’attuale momento di evoluzione (di contesto e organizzativa) che Arpat sta vivendo. I temi scelti per la seconda giornata «Il controllo dell’ambiente: quali garanzie per quale benessere dei cittadini toscani?» e «Il controllo dell’ambiente: quanto costa? quanto dovrebbe costare?
chi paga?» intendono cogliere un nodo fondamentale del funzionamento – attuale e di prospettiva – dell’Agenzia e, comunque, rappresentano un pretesto per un coinvolgimento più ampio dei soggetti istituzionali, dei rappresentati
dei cittadini e delle forze economiche e sociali.

(Info e programma: www.arpat.toscana.it/news/2008/178-08-notist.pdf)