Abbattimenti senza sosta

99

Nel Sarawak gli abbattimenti procedono senza soluzione di continuità nell'arco delle ventiquattr'ore, trasformando i fiumi in torrenti di fango che va ad intorbidare l'acqua potabile. Una buona metà del territorio è già saccheggiata ed il rimanente è frazionato in concessioni di taglio per cui, salvo radicali inversioni di tendenza, la foresta primaria potrebbe scomparire nel […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.