Cosa fare e a chi telefonare

99

«Con la campagna ?Se vuoi aiutarmi non toccarmi!?, lanciata nei mesi scorsi proprio per scongiurare questo pericolo - spiega Margherita Corradi, direttrice del Parco regionale Boschi di Carrega - speravamo di avere dato un messaggio chiaro. È evidente che chi raccoglie ingenuamente un cucciolo di capriolo e lo affida alle cure dei veterinari del centro […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.