Fitoterapia Razionale. Scienza e Piante Medicinali

85
fito depurazione lago

di V. Schulz, R. Hansel, V.E. Tyler, edizione Mattioli 1885

Pagine: 360 | Costo ?: 39.00

È questa una esemplare introduzione agli aspetti più pratici della fitoterapia; offre una rapida panoramica su dosaggi, forme di somministrazione ed effetti dei più importanti rimedi vegetali, considerati solo quelli di particolare efficacia farmacologica e clinica.
Il volume, giunto alla sua quarta edizione, focalizza l’attenzione sui costituenti e sui prodotti vegetali la cui sicurezza ed efficacia sono basate non solo sulla tradizione ma anche su moderne sperimentazioni scientifiche.
La moderna farmacoterapia, infatti, affonda le sue radici nella fitoterapia e nelle sue modalità di trattamento, nonostante spesso la deprezzi definendola meramente «una terapia alternativa».
Il libro nasce, pertanto, dalla necessità di incorporare i risultati delle più recenti investigazioni in ambito mondiale sul tema.
In Paesi come Stati Uniti e Gran Bretagna la fitoterapia è praticata ancora come arte imperfetta mentre in Germania l’uso dei fitofarmaci rappresenta una scienza ,difatti la vendita dei fitofarmaci è regolata secondo criteri di assoluta certezza della loro sicurezza e ragionevole certezza della loro efficacia da enti come la Commissione E dell’Agenzia Federale Tedesca per la Salute (vedi appendice «I 100 fitofarmaci maggiormente prescritti in Germania»).
Corredato inoltre da studi, tabelle e commenti degli autori, il manuale non può mancare a medici e farmacisti interessati al trattamento con rimedi vegetali.
Razionalmente organizzata tra una prima spiegazione del processo attraverso cui si passa dalle erbe al prodotto medicamentoso, un’analisi del loro utilizzo mirato ai vari sistemi del corpo umano (dal nervoso al cardiovascolare per arrivare all’urinario e ginecologico passando attraverso il respiratorio e il digerente), l’opera conclude con le patologie cutanee, traumatologiche, reumatologiche, terapia del dolore agenti e immunostimolanti che aumentano la resistenza alle malattie.

Claudio Mundo

(05 Dicembre 2003)