L’area Mediterranea

133

È importante ricordare che i rapporti WGI e WGII mostrano chiaramente la vulnerabilità dell’Europa Meridionale e della area Mediterranea ai futuri cambiamenti climatici (alta vulnerabilita’ dell’area mediterranea) nelle proiezioni future di temperatura media atmosferica superficiale, precipitazione media e run-off annuale.

Principali vulnerabilità dell’area Mediterranea
– Ridotta disponibilità di acqua (aumento di water stress);
– Aumento dei fenomeni di siccità;
– Aumento degli incendi nelle foreste;
– Gravi perdite di biodiversità, specialmente nelle zone umide costiere e nelle Alpi;
– Aumento del processo di salinizzazione ed eutrofizzazione delle acque costiere;
– Ridotta disponibilità di aree per la coltivazione, aumento della domanda di energia in estate, ridotta energia idroelettrica;
– Ridotto turismo estivo.