Le motivazioni contenute nella lettera inviata dal Wwf

21

«Oramai i tempi di approvazione dei decreti di attuazione della ?legge delega ambientale? sono stretti e le ?Istituzioni? non ci consentono di svolgere il ruolo che ci è stato assegnato di ?tutori? e ?rappresentanti? degli interessi legati alla tutela dell'ambiente, e poiché riteniamo questo un grave atto di violazione delle più importanti e recenti conquiste […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.