Perché è importante pulire le orecchie ai cani?

233

Contrariamente al gatto, il cane non è in grado di pulirsi le orecchie da solo! Infatti, più di un cane su 10 giunge in un ambulatorio veterinario per un’affezione dell’orecchio. Il suo condotto uditivo, a forma di «L» e particolarmente lungo, protegge bene il timpano, ma, soprattutto per i Cocker e per le razze ad orecchie lunghe, diventa talvolta la sede adatta per lo sviluppo di parassiti o di infezioni varie. Per questo motivo, è opportuno praticare una pulizia regolare ogni 3 settimane circa e fare un controllo ogni 2 o 3 giorni al massimo.