Ambiente e cultura, le ragioni dei ritardi dell’Italia

106

La dimensione universale del cambiamento climatico genera sentimenti e riscontri su scala globale europea. L’Italia si differenzia dai paesi europei per la mancanza di azione da parte del governo

I temi ambientali hanno recentemente preso una doppia connotazione data da componenti sia globali sia individuali. Ciò è certamente dovuto e correlato all’attenzione sull’interazione tra l’ambiente e la vita dell’uomo.
Le recenti iniziative su questi argomenti prese dal mondo politico, scientifico e dai media, hanno prodotto nei paesi europei un nuovo impulso a cui l’Italia non ha finora contribuito in modo adeguato. Basti vedere le ultime prese di posizione del governo italiano e le dichiarazioni di Barack Obama nel discorso di insediamento alla casa Bianca. In Italia, infatti, prevale un approccio statico ai problemi dei rischi ambientali.

Questo connotato