L’Epa riconosce gli impatti dei cambiamenti climatici sulla salute

19

Atto ufficiale dell’Ente americano: i cambiamenti climatici non solo minacciano la salute dell’uomo, ma possono avere serie implicazioni anche sulla sicurezza nazionale, per via delle possibili ondate di violenza nelle regioni destabilizzate a causa di una maggiore mancanza di risorse, e di possibili conseguenti ondate migratorie di massa

Dopo un’analisi scientifica approfondita, ordinata dalla Corte Suprema degli Stati Uniti nel 2007, l’Agenzia per la Protezione Ambientale degli Usa (Environmental Protection Agency, Epa) ha firmato un atto che dichiara che «i gas serra contribuiscono all’inquinamento atmosferico il quale può mettere in pericolo la salute o il benessere dell’uomo».
In particolare, l’atto («endangerment finding») afferma che: «I cambiamenti climatici sono un enorme problema, sia in termini di grandezza che di probabilità. I gas serra responsabili di essi (anidride carbonica, metano, ossido di diazoto, idrofluorocarburi, perfluorocarburi, esafluoruro di zolfo) minacciano la salute e il benessere pubblici, intesi con il significato espresso