Le risposte del direttore della Federparchi, Luigi Bertone

245

1 - Cominciamo col dire che siamo di fronte, appunto, ad «episodi». Pessimi e vergognosi, ma sempre episodi. E che fauna e flora sono oggi molto più tutelati di quanto non lo fossero solo un paio di decenni fa. E ciò nonostante siano enormemente aumentati la capacità di spostamento delle persone (e dunque anche dei […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.