La Forestale ha 187 anni… portati bene

300

iniziative e appuntamenti alla scoperta delle attività della Forestale per la tutela dell’ambiente

In questi giorni, e fino a domenica, nel cuore della Capitale, in piazza del Popolo, ci sono iniziative e appuntamenti alla scoperta delle attività della Forestale per la tutela dell’ambiente per festeggiare i 187 anni di vita del Corpo forestale dello Stato.

La manifestazione è stata aperta con una cerimonia ufficiale, alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, con il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia, il capo del Corpo forestale dello Stato, Cesare Patrone, e le più alte cariche dello Stato.

per questi cinque giorni di festeggiamenti e di incontri istituzionali, in piazza è stato allestito il «Villaggio Natura», un itinerario divulgativo e didattico alla scoperta delle molteplici attività della Forestale per la tutela del patrimonio naturale e paesaggistico. Tra le tante iniziative, le attività di divulgazione ambientale e i laboratori didattici, le esibizioni degli atleti del Gruppo sportivo, delle unità cinofile e della banda della Forestale, due elicotteri, un laboratorio mobile per le indagini scientifiche e una parete per rocciatori sono alcune delle attrazioni presenti, un vero e proprio parco tematico.

Interessante anche «Natura aperta», un’iniziativa realizzata dal Corpo forestale dello Stato in collaborazione con il ministero dell’Ambiente, della tutela del territorio e del mare, dedicata alla valorizzazione della rete dei Parchi nazionali; infatti sarà possibile fino a domenica, visitare ed esplorare gratuitamente, con la guida dei Forestali, le oltre 100 aree naturali protette e foreste di particolare pregio del Corpo forestale dello Stato. L’obiettivo è quello di favorire la conoscenza dei delicati equilibri naturali e di stimolare, nei cittadini, la capacità di farsi promotori della difesa del territorio. Grazie a Natura aperta si potranno percorrere itinerari alla scoperta dei colori dell’autunno nei boschi oppure fare birdwatching nelle zone umide, in occasione del passo degli uccelli migratori.

La kermesse capitolina della Forestale è anche l’occasione per realizzare l’annullo filatelico speciale del francobollo dedicato alla lotta agli incendi boschivi uscito il primo agosto. L’annullo filatelico speciale è un timbro postale a tutti gli effetti che viene realizzato in occasione di eventi commemorativi. Tra gli appuntamenti della non stop di piazza del Popolo, infine, anche il «Premio nazionale Cani con le Stellette».

Medaglia d’oro al merito civile a Cesare Patrone
Ora un portale a disposizione dei comuni per il catasto delle aree bruciate
Il Villaggio natura

(Fonte Corpo forestale dello Stato)