Assicurare la continuità del Conto energia

370

A fronte delle numerose indiscrezioni stampa relative ai possibili contenuti del DM Conto Energia l’Associazione chiede chiarezza

Rifiutandosi di commentare le voci ufficiose circolate negli ultimi giorni sui possibili contenuti dell’attuale DM Conto Energia, l’Associazione chiede un gesto di trasparenza e chiarezza al ministero dello Sviluppo Economico: essere al più presto consultati su una proposta ministeriale ufficiale di revisione del sistema incentivante in Conto Energia che possa garantire la continuità e la sostenibilità dello sviluppo della generazione fotovoltaica nazionale.

L’attuale situazione di incertezza infatti, corroborata da insistenti indiscrezioni che si susseguono continuamente, ha gettato il settore in un clima di confusione, rendendo quanto mai necessario un intervento forte e immediato che indichi le linee guida al comparto e che renda esplicita una strategia di politica industriale nazionale condivisa da tutti i soggetti decisori.

«È necessario – conclude Longo – che le istituzioni escano finalmente allo scoperto facendo chiarezza per ristabilire in maniera referenziata una comunicazione chiara e non fuorviante da cui emergano anche i vantaggi ambientali ed economici della crescita delle rinnovabili che sono alla base della volontà, condivisa a livello europeo, di promuoverne lo sviluppo».

(Fonte Aper)