Business, sostenibilità e ambiente

269

Tre temi messi insieme da un gruppo di studenti che hanno organizzato per la prima volta questo tipo di conferenza per suscitare interesse e inspirare nuovi modelli di business sostenibile

L’evento è unico nel genere per quanto riguarda questa tipologia di eventi in quanto è completamente organizzato da studenti, rivolto ai giovani ma al quale interverranno una grande quantità di personaggi di spicco, opinion leader del settore, nonché l’Università Bocconi che con questo evento sta iniziando un nuovo percorso di approccio verso gli studenti (di collaborazione e partecipazione attiva nell’università).

Il 22, presso l’Università Bocconi, si darà il via alla I edizione della Conferenza «Green Light For Business 2010».

Nata dall’idea di un team di carismatici ed entusiasti studenti dell’Università Bocconi, la conferenza aspira a diventare un appuntamento imperdibile per tutti coloro che sono interessati al tema del business e della sostenibilità in ambito accademico, aziendale e culturale.

È un’iniziativa patrocinata dall’Università Bocconi, dal ministro della Gioventù, dal Comune di Roma, dal Consolato generale degli Stati Uniti, dal Consolato generale Britannico, dalla Camera di commercio americana e dalla Camera di commercio britannica.

L’obiettivo è quello di affrontare sotto diversi aspetti e sfaccettature problematiche e sfide ambientali per suscitare interesse e inspirare nuovi modelli di business sostenibile. La nostra ambizione è quella di dotare la prossima classe dirigente non solo italiana ma anche europea di aspetti culturali maggiormente legati alla sostenibilità che, mai quanto ora, sembrano essere indispensabili per il futuro della nostra società.

Oltre 300 partecipanti provenienti da tutto il mondo tra studenti, giovani professionisti, professori e gente comune si ritroveranno a dialogare, confrontarsi e discutere su cosa voglia dire sostenibilità.

Grazie alla testimonianza di illustri ospiti, provenienti da alcune tra le istituzioni e le società più rilevanti ed impegnate nel campo della sostenibilità a livello mondiale, la conferenza è un’occasione imperdibile per chi vuole tenersi aggiornato e per costruire le basi di un futuro pioneristico e veramente sostenibile.

Numerosi rappresentanti del mondo politico, accademico e protagonisti delle attuali vicende climatiche esporranno la loro esperienza personale e le loro convinzioni al fine di fornire al pubblico interessanti spunti di dibattito e di riflessione.

La conferenza, tenuta completamente in lingua inglese, avrà diverse tipologie di format, dall’esposizione di casi aziendali di successo a dibattiti interattivi ed incontri più informali per garantire il coinvolgimento diretto ed il networking tra tutti i partecipanti.

Il programma, coerentemente con gli obiettivi appena descritti, approccia il tema della sostenibilità esplorando tre aspetti complementari tra loro, partendo da aspetti più macroeconomici per poi focalizzarsi su aspetti più individualistici. È evidente, infatti, che il tema del «business sostenibile» è un aspetto che non può interessare solo il mondo aziendale e accademico ma che deve abbracciare anche una realtà più sociale ed individualistica.

Grazie agli interventi dei nostri ospiti, rappresentanti delle diverse realtà ed affermati opinion leader nei rispettivi campi di competenza, verranno esplorati i seguenti aspetti:

– Società e Politica,

– Business e Ambiente,

– Il mondo «Personale».

Lunedì 22 si discuterà della relazione tra ambiente, economia e politica, con particolare attenzione all’impatto globale di alcune problematiche selezionate ed alle modalità in cui la società dovrebbe rispondere.

Martedì 23 verranno esplorati gli interessi comuni del Business e dell’Ambiente in una dinamica combinazione di sessioni plenarie e di tre sessioni parallele specializzate su Finanza, Energia e Vantaggio Competitivo.

Mercoledì 24 verrà analizzata invece la reciproca influenza tra uomo e ambiente attraverso una dinamica combinazione di sessioni plenarie e di 3 sessioni parallele specializzate su Living environment, Creative technological solutions e Green entrepreneurship.

Le sessioni della conferenza variano nella struttura per facilitare e stimolare l’interazione attiva, attraverso casi studio, dibattiti, sessioni plenarie, interventi, sessioni informali e culturali. Il programma comprende anche degli eventi dedicati alla carriera per fornire un collegamento diretto tra la conferenza e l’impegno nel green business.

(Fonte Green light for business)