Gli impegni di Copenhagen non fermeranno l’aumento a 2°C

140

Secondo un articolo di Nicholas Stern le intese non saranno sufficienti a limitare le emissioni annuali a 44 miliardi di tonnellate di CO2-eq nel 2020

In una nota politica di cui è co-autore, Nicholas Stern, noto per il famoso rapporto «The Economics of Climate Change: The Stern Review», fornisce una valutazione preliminare degli obiettivi e delle azioni di riduzione delle emissioni di gas serra, che i Paesi membri della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (United Nations Framework Convention on Climate Change, Unfccc) hanno recentemente inviato al Segretariato e che saranno inseriti in appendice all’Accordo di Copenhagen.

Si tratta, in particolare, dell’Appendice I («Appendix I – Quantified economy-wide emissions targets for 2020»), che si riferisce agli obiettivi di riduzione nel 2020 per i Paesi industrializzati e con economia in transizione, e dell’Appendice II («Appendix II – Nationally appropriate mitigation actions of developing country Parties»), che riguarda le azioni nazionali di mitigazione appropriate per i Paesi in via di sviluppo.

Quantificati e valutati in termini di emissioni mondiali, per comprendere in che misura le azioni pianificate siano compatibili con un percorso che eviti un aumento della temperatura media mondiale superiore a 2°C (rispetto ai valori pre-industriali), tali obiettivi ed azioni risultano notevoli, ma non sufficienti a limitare le emissioni annuali a 44 miliardi di tonnellate di CO2-eq nel 2020 (valore ritenuto ragionevolmente consistente con il suddetto obiettivo dei 2°C).

Secondo Lord Stern, il raggiungimento degli obiettivi e la concretizzazione delle azioni in appendice all’Accordo di Copenhagen rappresenterebbe un importante scostamento dal comportamento «business as usual». Tuttavia, sarebbe necessario progettare maggiori riduzioni delle emissioni entro il 2020 (di circa 3-5 miliardi di tonnellate di CO2-eq all’anno).

– «Copenhagen Accord pledges take world a long way towards 2°C path, but should go further».

– «What do the Appendices to the Copenhagen Accord tell us about global greenhouse gas emissions and the prospects for avoiding a rise in global average temperature of more than 2°C?».

(Fonte Ipcc Focal Point Italia