Green life. Guida alla vita nelle città di domani

139

Andrea Poggio e Maria Berrini, Edizioni Ambiente

Nel 2007 la popolazione che abita nelle città ha superato per la prima volta nella storia quella che vive nelle aree rurali, e si prevede che questa percentuale possa salire al 70% entro il 2050. Basta questo dato per confermare che la partita della sostenibilità ambientale può essere vinta solo partendo dai contesti urbani, da sempre luoghi dell’innovazione e della creatività, ma oggi anche giganteschi consumatori di energia e produttori di rifiuti e inquinanti. Eppure, come ci dimostrano Andrea Poggio e Maria Berrini, le alternative ci sono. Abitazioni che producono più energia di quanta ne consumano, facendo risparmiare un sacco di soldi ai proprietari; sistemi di trasporto integrati con cui evadere dalle prigioni a quattro ruote che guidiamo tutti i giorni… Molte città in Europa e nel resto del mondo lo hanno già fatto, e chi le abita è più felice e meno spaventato dal futuro.

Andrea Poggio, 55 anni, vicedirettore generale di Legambiente, animatore del Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente e del sito www.viviconstile.org, autore dei volumi Ambientalismo (1996), Vivi con stile (2007), Viaggiare leggeri (2008).

Maria Berrini, architetto, Presidente dell’Istituto di ricerche Ambiente Italia. Ha coordinato decine di progetti europei e centinaia di attività professionali in materia di sostenibilità locale e pianificazione ambientale. Per 10 anni è stata membro italiano del Gruppo esperti di Ambiente Urbano della Commissione europea.

(Fonte Edizione Ambiente)