È morto Mario Tiengo, indagò la terapia del dolore

461

Nel 1967 è diventato direttore della cattedra di anestesia alla Statale di Milano e pochi anni dopo ha fondato la prima cattedra universitaria di fisiopatologia e terapia del dolore. Autore di oltre 650 pubblicazioni

Ieri è morto Mario Tiengo. Professore emerito di fisiopatologia e terapia del dolore.

È stato uno dei più illustri studiosi italiani di terapia del dolore, molto apprezzato anche in campo internazionale. Nato ad Adria (Rovigo), ha studiato a Venezia, Torino e Milano, dove nel 1948 si è laureato in medicina e successivamente specializzato in anestesiologia.

Nel 1967 è diventato direttore della cattedra di anestesia alla Statale di Milano e pochi anni dopo ha fondato la prima cattedra universitaria di fisiopatologia e terapia del dolore. Autore di oltre 650 pubblicazioni. Impossibile ricordarlo come meriterebbe, tale e tanta è la mole del suo lavoro.

Qui proponiamo una delle sue ultime relazioni in cui il Lettore potrà apprezzarne la profondità delle sue conoscenze.