Pensieri al vento

233
pensieri vento

Una mostra d’arte dedicata agli alberi e alle altre bellezze della natura

Sarà inaugurata questo pomeriggio alle 17 all’Ispettorato generale del Corpo forestale dello Stato, la mostra «Pensieri al Vento», realizzata in collaborazione con il «Bosco dei poeti», il progetto di Lorenzo Menguzzato, in arte Lome, che ha trasformato un bosco vicino Verona, in un laboratorio di creatività a disposizione degli amanti della natura e del bello.

L’evento intende accrescere la conoscenza di un insieme di opere di artisti italiani e stranieri che si sono ispirati alle forme della natura per realizzare un progetto artistico di ampio respiro. Saranno esposti trenta lavori originali e inediti realizzati da artisti e poeti come Maurizio Cattelan, Arrigo Lora Totino, Nicola De Maria, Maria Luisa Spaziani, Gabriele Picco e tanti altri, per circa 700 opere di vario formato. Inoltre, il Bosco dei Poeti esporrà ventitré stendardi inediti che danno il titolo alla mostra.

Il Bosco dei poeti è un bosco di carpini e lecci dove è possibile camminare nel silenzio, leggere i versi di centinaia di poeti e uomini illustri (anche Papa Woytjla e il Dalai Lama hanno donato pensieri e poesie al Bosco) e passeggiare tra opere nate dal connubio tra arte e natura.

La mostra sarà l’occasione per ammirare, anche a Roma, alcune delle opere che sono abitualmente esposte presso il museo o collocate en plein air. La mostra si protrarrà fino al 20 Maggio 2011 e avrà il suo seguito ideale in occasione della «Giornata Internazionale della Montagna 2011» che si terrà presso la sede Fao a Roma l’11 Dicembre. Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Corpo forestale dello Stato ai numeri di tel. 06/44657310-11 oppure via e-mail all’indirizzo urp@corpoforestale.it.