Ancora altre scosse al Nord

112

La terra torna a tremare in tutto il Nord Italia: dal Trentino al Veneto, dal Piemonte fino alla Liguria e alla Toscana. Secondo le prime informazioni dell’Ingv, l’epicentro è Frignano, in provincia di Parma. La magnitudo sarebbe intorno ai 5,4 gradi
A una prima stima il terremoto si sarebbe verificato a 60 km di profondità.
Per quanto riguarda i grandi centri urbani, la scossa è stata avvertita nelle città di Bologna, Milano, dove i Vigili del fuoco hanno dato istruzione ai dirigenti scolastici di evacuare temporaneamente le strutture, e Firenze, nei piani alti dei palazzi.
Molte le telefonate arrivate ai vigili del fuoco da parte di cittadini delle regioni del Nord. A quanto si apprende si tratta di chiamate per avere informazioni sulla scossa, ma al momento non si registrato richieste di soccorso.