I Licheni fra pulito e sporco

133
Flavoparmelia caperata L.(Hale). Lichene epifita. Toscana 2012. Foto Paolo Pasquinelli ©

La metodologia di biomonitoraggio di un territorio si propone come non invasiva e permette di valutare qualitativamente e quantitativamente i cambiamenti ambientali in atto. Ciò consente di fornire indicazioni sulla salubrità delle zone monitorate e, cosa non meno importante, può suggerire opportuni rimedi utili ad impedire errori di valutazione qualora si intenda attuare bonifiche con […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.