L’impatto dei cambiamenti climatici sull’Ue

196
foto di Angelo Perrini

La ricerca ha rilevato che l’innalzamento delle temperature medie è stato osservato in tutta Europa, così come la diminuzione delle precipitazioni nel sud dell’Europa e, al contrario, l’aumento di queste nell’Europa settentrionale. Si pone anche l’accento sulla vulnerabilità della società, della salute umana e degli ecosistemi

Uno studio dell’Agenzia europea dell’ambiente (Eea) ha messo in luce alcune informazioni sui cambiamenti climatici passati e previsti per il futuro e il loro relativo impatto in Europa, sulla base di una serie di indicatori.
Lo studio pone anche l’accento sulla vulnerabilità della società, della salute umana e degli ecosistemi a causa delle conseguenze dovute ai cambiamenti climatici.
La ricerca ha rilevato che l’innalzamento delle temperature medie è stato osservato in tutta Europa, così come la diminuzione delle precipitazioni nel sud dell’Europa e, al contrario, l’aumento di queste nell’Europa settentrionale.
La calotta glaciale della Groenlandia, le banchise di ghiaccio sull’Artico e molti altri ghiacciai in tutta Europa si stanno sciogliendo, il manto nevoso sta diminuendo e nella maggior parte delle distese di terra congelate la temperatura, è aumentata.
Negli ultimi anni eventi climatici disastrosi, quali ondate di calore, inondazioni e siccità hanno causato un aumento dei costi dovuti ai danni causati da questi cambiamenti in tutta Europa.
Nel 2009, in seguito alla pubblicazione del Libro Bianco sui cambiamenti climatici, la Commissione europea ha lanciato diverse iniziative per integrare le politiche convenzionali del settore. Inoltre, molti Paesi europei hanno già adottato strategie nazionali di adattamento e attraverso piani di azione specifici.
La relazione mette in luce, inoltre, l’importanza degli effetti sulla salute umana, sottolinea, anzi, il ruolo giocato dal cambiamento climatico nella trasmissione di alcune malattie.
Lo scopo di questa relazione è quello di fornire una solida base di conoscenze per lo sviluppo e l’attuazione di strategie di adattamento e di azioni a livello nazionale e comunitario.
L’Ue sta cercando di sviluppare diverse misure per diminuire le emissioni di gas ad effetto serra emesse dal trasporto aereo e da altri mezzi di trasporto.