Arriva l’estate settembrina

157

Da sabato sera e per tutta domenica il tempo dovrebbe cambiare in peggio, cominciando dal nord e poi scendendo verso il centro. Comunque al momento pensiamo a come goderci questi ultimi scampoli estivi

È stata una settimana che in parte ha rispettato le nostre previsioni, ma poi verso la fine le ha stravolte. Infatti dalla lettura delle carte del tempo di domenica 25 agosto era prevista, a partire da venerdì, una situazione meteo che avrebbe diviso l’Italia in due, caldo al Sud e variabile con piogge sparse al centro nord. Così non è stato, anzi la variabilità e qualche pioggia hanno interessato maggiormente il sud mentre al centro e al nord a partire da giovedì si sono avuti cieli sereni e temperature gradevoli. Le armate infuocate provenienti dal Sahara non sono riuscite ad invadere il sud, meglio così! Vediamo ora cosa ci si deve aspettare dalla settimana entrante.

Le previsioni

Dalle fosche previsioni della scorsa settimana in cui sembrava esser finita l’estate, ora possiamo dire che a causa di una serie di eventi atmosferici che hanno evitato l’entrata nel Mediterraneo di una saccatura di aria bollente africana e bloccata un’altra saccatura, ma d’aria più fredda, presente sull’Europa continentale, i tour operator nostrani possono tirare un sospiro di sollievo. Fino a sabato prossimo potremo godere della famosa «Estate Settembrina», con cieli più sereni che variabili e temperature gradevoli, nonché con mari da poco mossi a calmi, ad eccezione di quelli occidentali della Sardegna.
La variabilità con temporali pomeridiani nelle zone più interne della Sicilia, che ha caratterizzato la settimana appena trascorsa, si esaurirà lunedì, quindi bel tempo fino a sabato anche sulle estreme regioni meridionali. Sulle regioni settentrionali invece da giovedì possibili annuvolamenti irregolari con piogge e qualche temporale nelle zone a ridosso delle Alpi e Prealpi. Da sabato sera e per tutta domenica il tempo dovrebbe cambiare in peggio, cominciando dal nord e poi scendendo verso il centro. Comunque al momento pensiamo a come goderci questi ultimi scampoli estivi.