Nove domande per il Sindaco di Modugno

218

1) Dopo le accuse di carenza di iniziative sul tema ambientale, vuole illustrare in sintesi le linee generali in cui intende muoversi l’amministrazione in campo ambientale?

2) Vorrei sapere se la giunta del comune di Modugno ha intenzione di verificare le prescrizioni all’impianto di Sorgenia e richiedere l’osservanza, visto quanto accaduto alla centrale Enel sita nell’ex stanic a Bari, delle norme di prevenzione e protezione per la collettività modugnese contenute nella Direttiva Seveso e nel D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

3) Lei ha affermato che nella cementeria vi sia ancora amianto. In base a quali riscontri scientifici ha fatto questa affermazione? Se ci fosse ancora amianto cosa farà lei in quanto tutore della salute pubblica?

4) Ci sarà un nuovo piano urbano del traffico veicolare per Modugno?

5) Qual è la situazione della qualità dell’aria a Modugno?

6) In tema di rifiuti come si muoverà l’amministrazione? Quando partirà la raccolta differenziata porta a porta?

7) Cosa ha intenzione di fare l’assessorato all’Ambiente in tema di verde pubblico?

8) A quando il nuovo P.u.g. a Modugno?

9) Cosa intende fare per la rivalutazione dell’area di Balsignano e per incentivarne il turismo?